L'esperto risponde

Abito a Roma, all'ultimo piano di in una palazzina di 8 piani (compreso piano rialzato) con 2 appartamenti a piano (in totale 16) che presenta una terrazza condominiale calpestabile, agibile, e fruibile dai condomini (con lavatoio chiuso, vano ascensore chiuso, pavimentazione e parapetto). Ho due domande: 1) è possibile usufruire del bonus 110% per rifare la coibentazione, l'impermeabilizzazione e la pavimentazione della terrazza condominiale? Quali condizioni e vincoli devono essere eventualmente rispettati per accedere al beneficio? 2) è possibile usufruire del bonus 110% per sostituire gli infissi del mio appartamento con infissi nuovi a taglio termico con doppio vetro camera? Aggiungo qualche informazione nella speranza tornino utili. La superficie della terrazza condominiale è di circa circa 250 metri quadrati. Attualmente il mio appartamento è in classe energetica F, è dotato di tapparelle elettriche di acciaio/alluminio antintrusione e riempite di materiale isolante (termicamente ed acusticamente) che non sarebbero oggetto di sostituzione in quanto installate pochi anni fa. 

Per la coibentazione della copertura sono ammissibili agli incentivi tutte le opere strettamente necessarie alla realizzazione dell’intervento. Sarà ammissibile anche il ripristino dell’impermeabilizzazione ma non la pavimentazione. Si ricorda tuttavia che per accedere al Superbonus dovrà essere isolato l’involucro per almeno il 25% della superficie lorda disperdente e che dovrà essere garantito il miglioramento di due classi energetiche. L’intervento sulle parti private sarà ammissibile se effettuato congiuntamente agli interventi realizzati sulle parti comuni dell’immobile.