L'esperto risponde

In una palazzina (senza amministratore) sono presenti 3 negozi al piano terra tutti con ingressi indipendenti da strada e 4 appartamenti con ingressi da scala in comune (2 al piano primo e due al piano secondo). Siccome è necessario rifare il tetto, stavamo pensando di rifare anche la facciata con relativo cappotto per sfruttare il ponteggio. Con il cappotto, la sostituzione delle finestre e delle caldaie si recupereranno le due classi. Il tetto se isolato può rientrare o il massimo del recupero è del 50%? L'idea è di cedere il credito. 

Con le modifiche apportate dalla Legge 30 dicembre 2020 n. 178 (Legge di Bilancio) all’art. 119 (DL Rilancio) – comma 1 – lettera a), gli interventi per la coibentazione del tetto rientrano nella disciplina agevolativa senza limitare il concetto di superficie disperdente al solo locale sottotetto eventualmente esistente.