L'esperto risponde

Ho in corso la ristrutturazione della mia abitazione con interventi del cappotto termico, fotovoltaico, pompa di calore caldaia ibrida a condensazione serramenti ecc che al termine dei lavori mi faranno fare un miglioramento energetico di n. 4 classi (certificato da termotecnico abilitato) e volevo avere conferma o meno se impianto riscaldamento a pavimento, piastrelle ed impianto di condizionamento rientrano o meno nelle agevolazioni del 110 (tubazioni split ed unità esterna). 

L’agenzia delle entrate aveva chiarito che si applica il principio espresso per il Sismabonus: possono rientrare questi interventi, considerabili generalmente manutenzione ordinaria, ma solo se sono necessari a completare nel suo complesso l’opera (trainati quindi da quell’opera). Mi spiego meglio: se si fa il cappotto e si volesse cambiare anche il pavimento, quest’ultimo non sarà assoggettabile al superbonus, perché lavoro indipendente.