L'esperto risponde

Io e mia sorella siamo proprietari di una casa al 50%, accatastata come unica abitazione di 260 mq: è possibile suddividerla in due unità per potere sfruttare 110%? Il limite massimo è 96.000,00 sia per me che la sorella per adeguamento antisismico?

La circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 19/E dell’8 luglio 2020 in relazione a suddivisioni e accorpamenti riporta quanto segue: “Nel caso di interventi di recupero edilizio che comportino l’accorpamento di più unità abitative o la suddivisione in più immobili di un’unica unità abitativa, per l’individuazione del limite di spesa vanno considerate le unità immobiliari censite in Catasto all’inizio degli interventi edilizi e non quelle risultanti alla fine dei lavori”. Il limite massimo di detrazione sarà di 96.000 Euro per ogni unità immobiliare.